top of page

I DUE DERBY DEL CAMPIONATO SI TINGONO DI GRANATA


Nella prima partita del girone di ritorno la Pallanuoto Reggiana batte la Coop Parma 1964 con il punteggio di 6-11


Anche il secondo derby del Campionato maschile regionale di serie C si tinge di granata con la splendida vittoria della Pallanuoto Reggiana contro la Polisportiva Coop Parma 1964. L’atteso big match, svoltosi sabato 23 marzo presso la piscina dello Sport Center Ercole Negri di Parma, si è concluso con il punteggio di 6 a 11. La squadra granata svetta in classifica con 28 punti, a 3 punti di distanza dalla Mestrina Nuoto (25) e 4 dalla Sporting Lodi (24).


Partita di spessore, quella che si è giocata al Campus di Parma, con la Reggiana che soffre per i primi due tempi, trovandosi sempre costretta a inseguire di 1-2 lunghezze, complice il solito grande tifo dello Sport Center, ma non molla. Dal terzo tempo la musica cambia e la Reggiana mostra i propri attribut, ribaltando completamente il match con un parziale di 1 a 4 per gli ospiti. Il quarto tempo è la ciliegina sulla torta di un magnifico sabato sera, e, con un altro parziale di 1-3 a favore di Reggio Emilia, porta la parola fine al match e lascia spazio solo ai festeggiamenti.


“Abbiamo giocato il derby di ritorno, vincendo - commenta soddisfatto l’allenatore Filippo Franceschetti -, è stata un’ottima prestazione di squadra. All’inizio abbiamo un po’ sofferto, abbiamo dovuto resistere alle cariche dei parmigiani, che hanno giocato un’ottima partita e ci hanno messo in difficoltà, però poi, alla fine la nostra maggior esperienza e il maggior tasso tecnico ha fatto la differenza. Siamo stati bravi a non disunirci, a rimanere tranquilli e questo ci ha permesso non solo di passare in vantaggio, ma anche di prendere un certo distacco. Erano 10 anni che la Reggiana, con la prima squadra, non riusciva a vincere un derby in trasferta: è un ottimo risultato e una soddisfazione per questo gruppo che sta cominciando a prendere consapevolezza di sé, senza abbassare la guardia perché il Campionato è ancora lunghissimo. Adesso dobbiamo provare a prendere il largo e a consolidare il primo posto”.


Marcatori: Montante (3), Borsari (2), Righetti (2), Roldan (1), Bussei (1), Algeri (1), Lepore (1). Parziali: 2-1, 4-3, 5-8, 6-11.


Il prossimo appuntamento è sabato 6 aprile, alle 18:15, alla piscina Ferreti-Ferrari di Reggio, per la sfida contro Sl Preganziol.


RASSEGNA STAMPA

GAZZETTA DI REGGIO



IL RESTO DEL CARLINO


SASSUOLO 2000





21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page