top of page

LE ATLETE REGGIANE DEL SINCRO AL 3° “TROFEO FINPROPAGANDA” DI LUGO


Terzo posto per Matilde Zanoni nel Solo Juniores


Successo per le ragazze del nuoto sincronizzato di Reggiana Nuoto al 3° “Trofeo Fin Propaganda”, svoltosi presso la piscina comunale di Lugo. Le atlete più piccole, della categoria Esordienti, hanno gareggiato nella mattinata, esibendosi in esercizi di Squadra, Adele Teggi, Rebecca Benatti, Emma Oppido, Athena Ronzoni e Chiara Boni (Esordienti B); Doppio, Adele Teggi e Rebecca Benatti (Esordienti B); Solo, Chiara Boni (Esordienti C); Doppio, Aurora Moramarco e Greta Scotti (Esordienti A); e Squadra, Greta Scotti, Aurora Moramarco, Annamaria Paese, Sofia Paese, Mia Tamelli, Viola Vazzana, Eleonora Esposito Marroccella (Esordienti A). La squadra delle Esordienti A si è classificata al 4° posto su 15 squadre partecipanti.


“Le ragazze hanno confermato quanto fatto la volta scorsa - affermano le allenatrici Alessandra Geti, Giulia Balzi e Sara Branchetti -, sia Aurora e Greta nel Doppio, sia la Squadra Esordienti A, che ha ottenuto un’ottima medaglia di legno. Per la più piccina del gruppo, Chiara, è stata la prima esibizione di Solo, ha eseguito un balletto ottimo dal punto di vista tecnico, mettendo in mostra il suo potenziale”.


Nel pomeriggio, invece, si sono esibite le atlete più grandi, delle categorie Ragazze e Juniores: Valentina Chiossi e Irene Pazzaglia nel Doppio (Ragazze); Caterina Vezzosi e Maya Boni nel Doppio, (Ragazze); Sara Cocconcelli e Serena Tarasconi nel Doppio (Juniores); le gemelle Marica e Delia Petruzzella nel Doppio (Juniores); Emanuela Bulzomì e Claire De Lisa nel Doppio (Juniores); Matilde Zanoni nel Solo (Juniores), dove ha ottenuto il terzo posto; e poi tutte negli esercizi di Squadra Juniores e Assolute, con la partecipazione anche di Alice Immovilli e Giorgia Acquaroni.


“Siamo molto soddisfatte per il podio di Matilde - commentano le allenatrici -. Valentina e Irene hanno eseguito molto bene il balletto rispetto alla volta precedente. Per Caterina e Maya era la prima volta in gara quest’anno, hanno fatto bene, ma c’è ancora da lavorare. Molto brave anche Sara e Serenza, hanno fatto poche sbavature con più pulizia nei movimenti. Molto bene anche negli esercizi di squadra: finalmente hanno affrontato il balletto con grinta e voglia di arrivare, facendo pochissime sbavature. C’è ancora tanto da lavorare dal punto di vista dell'impressione artistica, ma siamo molto fiere di loro e del lavoro fatto finora”


RASSEGNA STAMPA

STAMPA REGGIANA


REGGIO EMILIA NOTIZIE


CANALE DI SECCHIA






10 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page